venerdì 29 luglio 2011

Le priorità di agosto

Torno a scrivere dopo un lungo, intenso, magnifico week end, così bello che il ricordo è ancora vivo e mi ha permesso di non sentire troppo il peso della settimana lavorativa appena finita. Ci sono stati impegni, scadenze, un viaggio a Milano per lavoro, che per fortuna è filato liscio e senza grandi disagi di ritardo. C'e' stata fatica, rabbia, e tante, tantissime responsabilità, ma alla fine si è risolto tutto con un sorriso, un bellissimo messaggio e tante gratificazioni.

E adesso c'è la valigia, quella grande, ma così grande da meritare il nome di una persona, da  finire di preparare cercando di non doverne riempiere addirittura due, in attesa che cominci la mia estate, che mi vedrà via da Firenze per un intero mese e finalmente a casa, nella mia città, dai miei cari e amici, nei luoghi che amo. Non è la prima estate che vedo dimezzarmi, scoprirsi improvvisamente adulti e dover rinunciare a due mesi su tre di vacanze e ritenersi privilegiati perché le vere ferie di solito durano solo due settimane. E così, per ingannare il tempo ed evitare ogni ora che passa di fare il conto alla rovescia fino a stasera, ho deciso di pensare e fissare quelle che saranno

 
  • Riscoprire luoghi vicini e apprezzare maggiormente la mia terra 
    Vivo fuori casa da più di sei mesi e vi lascio immaginare quanto mi manchi la mia città. Nonostante gli aspetti negativi, alcune brutture e cose che non vanno, casa è sempre casa e anche se la mia nuova residenza è un museo a cielo aperto, faccio costantemente paragoni, è più forte di me. Imperativo di questa estate quindi riscoprire i luoghi dimenticati, passeggiare per le strade silenziose, vivere la mia città e i dintorni a pieno.
     
    • Indossare il celeste, il fucsia, l’arancio e il giallo, unghie comprese
      Banditi i vestitini eccentrici e super colorati dal mio guardaroba lavorativo, darò sfogo alla mia voglia di estate indossando i nuovi acquisti e ricolorando le mie unghie dei toni più folli. Ho voglia di "colori vitaminici", "tinte fluo" e tutti quei termini che dirli fa tanto "fashion", ma in realtà ogni anno si ripropongono sempre allo stesso modo (sì, c'è un velato tono polemico...)
    • Partire per piccole gite in auto, al mare fuori città
      Senza fare troppi progetti e senza pensarci troppo, solo per il gusto di viaggiare ascoltando musica e con i finestrini aperti. E poi arrivare alla meta, spogliarsi velocemente e correre verso l'acqua. Prendere il sole, mangiare qualcosa al volo e poi nel pomeriggio scoprire i luoghi intorno alla spiaggia. La mia giornata ideale.
    •  Fare tanti happy hour
      L'alternativa migliore alla cena soprattutto d'estate, meglio se consumato in compagnia, con musica di sottofondo e sullo sfondo il mare. Sarà per il cibo, che è sempre quello più sfizioso, o solo per l'atmosfera,  anche l'happy hour e' per me un po' di estate e divertimento.
    •  Incontrare gli amici e far tardi la sera
      Niente programmi, niente orari. Divertirmi e improvvisare. E godermi loro, i miei amici, quelli che ho lasciato a malincuore e che mi mancano terribilmente, che mi fanno venire il magone ogni volta che vado via e penso costantemente quando son qui.
    • Studiare e fissare gli obiettivi del prossimo anno lavorativo
      Agosto è da sempre per me la fine di un anno di impegni e lavoro e il momento giusto per tirare le somme e abbozzare qualche buon proposito in attesa di settembre e del ritorno della frenesia da lavoro/studio. Questo è stato un anno magico per me, non so se riuscirò mai a raccontarlo fino in fondo, mi auguro solo che un pizzico di fortuna possa accompagnarmi anche nel prossimo semestre.
    • Guardare l’alba dalla spiaggia e fare il bagno con il sole che sorge
      Adoro le feste in spiaggia, che siano con pochi intimi o con amici di amici, invitati  e anche imbucati. Mi auguro di farne una scorpacciata durante questo mese, aspettare l'alba tutti insieme e decidere di buttarci in acqua per un bagno. Il miglior modo per iniziare una nuova giornata.
    • Ricominciare a guidare (o meglio iniziare)
      Ebbene sì, ho la patente, anche se non l'ho mai usata. Credo non ci sia molto altro da dire, se non che voglio liberarmi delle mie paure e ritornare al volante, anche solo per un po' di pratica.
    • Ascoltare tanta musica estiva, cantare a squarciagola e ballare a piedi nudi sulla sabbia
      Voglia di dance hall a piedi nudi sulla sabbia, di musica estiva da ballare e cantare in coro, voglia di spensieratezza, alla ricerca della colonna sonora di questa estate, da riascoltare con il sorriso sulle labbra anche durante le giornate grige del prossimo inverno.
    • Curare il corpo, mangiare tanta frutta e gelati, prendere una tintarella degna delle mie potenzialità
      Qualcosa devo pur impormela: frutta, tanta frutta, cosa c'è di più buono della frutta estiva? E perchè no qualche gelato, da mangiare per strada o in spiaggia quando fa troppo caldo. Fare lunghe passeggiate in riva al mare o con l'acqua che arriva fino alla vita, un toccasana per rassodare i muscoli. E poi prendere il sole, quello che amo osservare sulla mia pelle dopo un'intera giornata di mare, quello in grado di restituirmi il mio vero colorito, che sa di crema al cocco e acqua salata.
    E a chi dovesse chiedermi dove vado di bello quest'estate, mai come quest’anno sono felice di gridare a squarciagola che resto a casa! Buone vacanze a tutti!

    8 commenti:

    Vito 29 luglio 2011 17:46  

    Ciaoooo, beh! sicuramente sono vacanze meritatissime, ti auguro di viverle alla grande in compagnia di chi ami e di chi vuoi bene.
    Buone vacanze, con amicizia, Vito

    Anna 29 luglio 2011 17:51  

    Grazie Vito! Effettivamente quest'anno sono abbastanza meritate :) Buone vacanze anche a te? Quando parti per la crociera?

    Vito 29 luglio 2011 18:31  

    Partiamo il 3 ottobre, facciamo la tratta Napoli, Palermo, Tunisi (in forse), Palma di Maiorca, Barcellona, Marsiglia, Genova, Napoli.
    Ciaooooooo!!!!

    Michela 29 luglio 2011 19:47  

    E speriamo che tu riesca a farle tutte queste cose (anche io, anche se le ferie sono solo due settimane, anche se non ho tutta questa serenità che hai tu, anche se AIUTO).

    Francescast.84 29 luglio 2011 23:11  

    e io ti auguro tutto questo ... perdonami, non mi son fatta + sentire, ma quella situazione di cui ti ho parlato, si è fatta + pesante ultimamente ... :( mi son un po' rintanata nel mio angoletto, da sola in camera. Perdonami, ma non avevo nemmeno la forza di farmi sentire. Quando torni però, vederci è d'obbligo, promesso ... se ti va, una sera sentiamoci su skipe :)
    buone vacanze Annina smack

    E. 30 luglio 2011 14:54  

    Ciao cara, la mia valigia è QUASI pronta..hahaha! Ti auguro di riuscire a fare tutto quello che desideri, buone vacanze :)

    Anna 10 agosto 2011 12:27  

    Michela, spero che nel frattempo tu abbia trovato un po'di serenità e ti stia godendo il meritato riposo! :) Bacio

    Anna 10 agosto 2011 12:29  

    Francesca non preoccuparti assolutamente, anzi, scusami tu se in questo periodo sono stata poco presente! Ti contatto per messaggio privato su Fb e ti abbraccio forte!

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

      © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

    Back to TOP