martedì 17 gennaio 2012

Random: Consigliati e un po' meno


Una cosa che mi manca molto è scrivere a raffica e in totale libertà. Oggi il mio umore è un miscuglio di sensazioni potentissimo, pensieri d’amore per le persone care, ricordi nostalgici e preoccupazioni per il futuro. Ieri una mattinata di studio, fare la spesa come nell’ultimo anno trascorso a Firenze tutta sola e una nuova ricetta provata. Nei giorni scorsi le amiche, il cinema, le risate, i giochi, la pizza, nel futuro…chissà! E chi dice che non possa raccontarvi tutto d’un fiato quello che penso? Allora ci provo!


La ricetta – Tortiglioni con funghi champignon e speck: Già provata dalla cuoca provetta di casa, mia sorella, ho voluto riproporla ieri a pranzo e il risultato è stato davvero appetitoso. Ingredienti: 350 g di tortiglioni (noi li abbiamo provati integrali), 300 g di funghi Champignon, 100 g di speck, 200 g di pomodori freschi, 1 quarto di cipolla, olio, sale, pepe e prezzemolo. Preparazione: Lavate e tagliate i funghi a fettine, tagliate i pomodori in cubetti di media dimensione. Fate rosolare la cipolla in una padella con l’olio, unite lo speck tagliato a dadini e i funghi e cuocete per circa 10 minuti, aggiungendo sale e pepe a vostro gradimento. Due minuti prima di togliere il tutto dal fuoco, unite i cubetti di pomodoro. Cuocete i tortiglioni in acqua bollente salata, scolate al dente e unite alla salsa, guarnendo con del prezzemolo tritato.

Riflessioni e notizie a sorpresa – Le notizie (belle e brutte o tutte e due) arrivano quando meno te l’aspetti. E tu non puoi che accettarle e riflettere per reagire, giusto il tempo necessario, altrimenti si corre il rischio che scoppi tutto come una bolla di sapone. E’ successo di nuovo ieri pomeriggio e mi sono fatta investire da un fiume di emozioni, domande, “se…” e “ma…”. Alla fine bisogna però essere risoluti e ascoltare il cuore, l’unico a fare la differenza quando si deve prendere una decisione importante.

Li voglio! – Acquisti primaverili e voglia di colore. Certe cose non puoi cambiarle, io sono una shopping addicted, le dipendenze si curano, ma ci sono sempre le ricadute. Sono stata ferma per un po’, ho fatto la brava e per un anno ho cercato di fare solo acquisti quasi indispensabili, perché adesso tornata a casa mi spunta di nuovo la voglia dell’acquisto folle? In attesa della nuova stagione, giusto qualche accessorio  tra i tantissimi per il quale farei subito clic. Parola d’ordine: colore, perché ho bisogno di splendere, perché la prossima estate sarà superfrizzante e perché vado matta per le tinte forti!


Il libro – One Day di David Nicholls. Perché non tutto il male viene per nuocere, idem per le sbadataggini. Poco prima di Natale ho acquistato questo libro perché volevo leggere il romanzo prima di vedere il film con protagonista Anne Hathaway, salvo tornare a casa e rendermi conto di aver comprato la versione inglese! Niente di strano per una distratta cronica come me, risultato, il libro è lì, tra le mie carte e i to do list, ma verrà sicuramente letto: 1) perché ho promesso, prima il romanzo, poi il film 2) un po’di lettura in inglese mi farà sicuramente bene e potrà tenermi in allenamento.


Visti negli ultimi cinque giorni - #1 Immaturi – Il viaggio. Bentornato cinema! Per un anno ho ridotto bruscamente le mie frequenze, ma sto cercando di recuperare in fretta e la scorsa settimana sono stata davvero brava, ben due appuntamenti, con amiche differenti davanti al maxischermo. Alla seconda parte di Immaturi va il merito di avermi fatto venir voglia di una vacanza in Grecia…e poco altro. Il film è piacevole, spesso strappa qualche sorriso ma la trama è poco diversa da quella dei film adolescenziali. Non ho visto il primo episodio, ma a differenza del secondo immagino che abbia una storia più interessante e insolita. Passi solo perché ero in compagnia di una cara amica e abbiamo sognato un po’ come tanti anni fa. #2 Shame. Michael Fassbender è un gran figo! Non si può fare a meno di pensarlo prima di entrare in sala, dopo aver visto il film viene addirittura voglia di gridarlo. Non mi sento però di consigliare a tutti la pellicola, morbosa e a tratti lenta, ma non per questo di poco spessore. Presentato allo scorso Festival del Cinema di Venezia, Shame è stato il film-scandalo dell'anno e il regista britannico Steve McQueen porta in scena una storia di dipendenze e fantasie fin troppo concrete. Il film contiene un numero spropositato di scene di sesso, e premia l'interpretazione di Michael Fassbender, migliore attore per la giuria di Venezia. Delicata e bravissima anche Carey Mulligan.

 
La beauty sorpresa – Glossybox, il cofanetto che si prende cura di te. Dulcis in fundo immaginate di poter essere sempre aggiornate sugli ultimi trend della bellezza e di essere protagoniste ogni mese di fantastiche sorprese tutte da testare. Da oggi, grazie a Glossybox, c’è un nuovo modo per scoprire i cosmetici più interessanti. Iscrivendosi al sito e pagando un abbonamento di € 14 infatti, ogni mese ricevete uno sfizioso cofanetto contenente 5 prodotti a sorpresa tra cui trattamenti viso o corpo, prodotti di make up e fragranze in un formato assolutamente imperdibile. Avrò modo di testare presto la prossima Glossybox, in attesa della mia review, le più curiose di voi potranno iscriversi e ordinare il proprio kit attraverso il sito o cliccando sui banner laterali qui sul mio blog.


La canzone – Tina Turner, Let’s stay together. Per salutarvi e augurarvi al sapore di caffè una splendida giornata, come mi auguro possa essere la mia!

8 commenti:

ilaria 17 gennaio 2012 10:26  

Ciao Anna!
incredibile anche io a Natale ho preso lo stesso libro, in italiano... ;) non vedo l'ora di leggerlo!
Il secondo film di Immaturi è carino ma il primo molto di più, veditelo quando hai voglia di una serata tranquilla e non molto impegnata.
un saluto, Ilaria.

Anna 17 gennaio 2012 10:33  

Ciao Ilaria, sicuramente vedrò anche il primo film di Immaturi. Sono curiosa di sapere come tutto è iniziato :)

Chiara Cavoto 17 gennaio 2012 11:47  

Ciao Anna!
che bel post!
Innanzitutto grazie per la ricetta. Penso di preapararla per stasera che ho ospiti a cena e mi hai dato proprio una bella idea! Anch'io questo week-end ho visto immaturi e sono tornata un po' indietro con gli anni quando ho fatto il viaggio della maturità con le mie due migliori anche ad Ios, un'isola della Grecia. Tante risate, ma anche tante nostalgia guardando questo film! Un bacione e a presto chiara www.isnotmycupoftea.blogspot.com

Anna 17 gennaio 2012 14:54  

Ciao Chiara, grazie! Sono contenta che la ricetta ti piaccia, te la consiglio perchè è davvero molto buona. A presto allora e buon divertimento per per stasera ;)

Federica 17 gennaio 2012 19:57  

oddio quante cose!!!
A parte il fatto che i tortiglioni mi hanno messo un'appettito addosso, sono completamente d'accordo con i tuoi prossimi acquisti primaverili!


www.mytouchofclass.net

Anna 17 gennaio 2012 23:14  

grazie Federica :) Si accettano scommesse su cosa davvero acquisterò alla fine!

Vito 23 gennaio 2012 00:14  

Buooooooooona la pasta con champignon e speck, una delle mie preferite, che formaggio usi? io adoro il pecorino romano, dona un sapore che sa tanto di rustico, di campagnolo, lo adoro.
Ti auguro una serena notte e un buon inizio di settimana, con amicizia, Vito

Anna 23 gennaio 2012 11:09  

Ciao Vito! Anch'io preferisco il pecorino romano, perchè ha un sapore più deciso e, so che fa male, ma mi piace tanto il salato! Buon inizio di settimana anche a te!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP