mercoledì 16 maggio 2012

Tutte pazze queste scarpe

Giuseppe Zanotti
E’ di pochi giorni fa l’annuncio delle 110 tappe della prossima tournee di Lady Gaga in giro per il mondo. Siamo abituati alle sue trovate eccentriche, alle sue mise esagerate e alle scenografie spettacolari dei suoi concerti e siamo sicuri che il “The Born This Way Ball Tour” non sarà da meno. Del resto non può essere altrimenti: Lady Gaga in accostamenti di abiti folli non ha rivali, consigliata e vestita da Nicola Formichetti (designer di Thierry Mugler), ma a incuriosire e colpire è soprattutto la scelta delle scarpe, tutta made in Italy, affidata a Giusepe Zanotti. Il celebre designer italiano, che da qualche tempo collabora con Lady Gaga, ha pensato appositamente per lei a dei “Platform Wedge Booties”, scarpe vertiginose dai tratti futuristici in nappa nera e con una fascia in vinile trasparente. 24 centimetri di stravaganza, che Zanotti assicura essere portabilissimi. Non è però necessario essere Miss Germanotta per indossare quest’anno sandali esagerati: le passerelle e i negozi brulicano di tacchi scolpiti, zeppe colorate e proposte più o meno folli. 
E così maxi sfere metalliche prendono il posto del tacco, il plateaux si fa spesso, traforato, scolpito, i modelli sono dei più variegati ed eccentrici, tutte le proposte però sono estremamente divertenti, per calzare la felicità in formato centimetri. Ci sono le décolletée effetto cartoon di Manolo Blahnik, i tacchi scultura di Charlotte Olympia, quelli coloratissimi di Aperlai e ancora i sandali “infuocati” di Prada e le borchie sulla punta delle Louboutin. Casadei propone delle zeppe esagerate in pitone, Marni tacchi scultura in legno e inserti in plexiglass, Mugnai fiocchi tacchi a forma di Tour Eiffel. Doveroso però menzionare il maestro della creatività calzaturiera, Salvatore Ferragamo, che già nel 1939 realizzò per l’attrice Judy Garland una zeppa a strati multicolor, oggi vera icona del brand disponibile nella riedizione per la collezione Ferragamo’s Creations. 

Inutile suggerire di puntare tutto e solo sul sandalo: in questo caso la scarpa è decisamente impegnativa e va esaltata con mise semplici e capi tinta unita per evitare l’effetto-pagliaccio. Musone seriose astenersi in ogni caso!

Pubblicato su GoConversano 

1 commenti:

Siboney2046 16 maggio 2012 19:05  

A questo punto rivaluterei anche le scarpe dei Cartoons.
Lady Gaga, non ha portato nessuna novità!!
http://images2.wikia.nocookie.net/__cb20110209180356/nonciclopedia/images/d/de/Cartoons.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP