martedì 17 settembre 2013

Carine Roitfeld si svela nel fashion documentario "Mademoiselle C"


Ammonisce e consiglia, forse ricordandolo più a se stessa, di non dimenticarsi mai della presenza della telecamera. Lo sa bene: per lei farsi seguire con le riprese è stato difficile e i mesi sono stati troppo lunghi. Quasi riesco a immaginarla, con quella sua aria pacata, a tratti snob, ammettere che rivedersi sul grande schermo è stato un colpo, forse perchè ci si giudica sempre più duramente rispetto agli altri e la grande Carine, che di corpi perfetti ne ha scelti e pubblicati a migliaia sulla sua bibbia, stavolta si è sentita un po' fuori luogo e ascoltandosi ha odiato la sua voce e quel ripetere sempre le stesse parole in un inglese misto a un leggero accento francese.

Carine, l'avrete capito, sta per Carine Roitfeld, oggi protagonista di un documentario a lei dedicato e prodotto da Elle. Firmato Fabien Constant, "Mademoiselle C" segue la scia di documentari come "The September Issue" e "Valentino: The Last Emperor" e ripercorre un momento molto significativo della vita della Roitfeld, icona e idolo degli appassionati di moda: il suo addio a sorpresa a Vogue Paris, la preparazione e il lancio del primo numero di "CR Fashion Book". Una miriade i colleghi e gli amici della moda (Karl Lagerfeld, Riccardo Tisci, Tom Ford, Alber Elbaz) che si sono prestati al gioco e hanno contribuito al racconto del film, molto più che un semplice documentario fashion. 


Durante le riprese, durate nove mesi, si scopre infatti che Carine Roitfeld è diventata nonna proprio in quel periodo e d'improvviso la pellicola diventa una cronaca veritiera e personale della sua vita, sempre divisa tra famiglia, amore e amici; la storia di chi, messo a nudo da paparazzi e curiosi, si ferma e ricomincia in un mondo che non smette mai di giudicare, un racconto riflessivo e ottimista che mostra quanto lavoro ci sia dietro le splendide immagini che vediamo sui magazine.

Il film è uscito negli Stati Uniti lo scorso mercoledì 11 settembre durante una proiezione a margine della New York Fashion Week, sarà proiettato a Miami, Los Angeles, Chicago e Dallas e poi distribuito nel Regno Unito, in Giappone e Corea del Sud. Curiosa di sapere quando arriverà in Italia e vederlo, vi lascio pregustare il trailer. Le aspettative sono molto alte.

1 commenti:

Lulu 17 settembre 2013 11:17  

Speriamo esca presto in Italia! Sono curiosissima e vorrei davvero vederlo!! :)
Un abbraccio
Lulu
Life, Laugh, Love And Lulu!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP