sabato 6 giugno 2009

Riflessioni a voce non troppo bassa

Perchè tanto affannarsi, gridare al ladro e puntare il dito contro?
Perchè essere sempre convinti che TUTTI hanno SEMPRE le peggiori intenzioni?
Perchè non farsi mai un esame di coscienza prima di giudicare?
E perchè soprattutto non esporre le questioni per come sono e girare invece sempre attorno ai fatti facendo la faccia lavata?

Nessuno è un santo e tutti siamo peccatori, il che sembra anche un discorso religioso, ma vi assicuro che non lo è! Ho sempre odiato l'ipocrisia e preferito il confronto, anche a costo di uno scontro, ma ora sinceramente mi chiedo:

NE VALE DAVVERO LA PENA?


4 commenti:

Franz,  7 giugno 2009 15:25  

Anch'io me lo sono sempre chiesto, ma non so la risposta.
Nonostante ciò continuerò ad essere quel che sono nel bene e nel male.
Un bacio, Franz

Suami 7 giugno 2009 15:27  

Il punto, Franz, è che a volte sarei anche disposta a gettar via l'orgoglio e ammettere di aver sbagliato, se solo dall'altra parte ci fosse la voglia di chiarire o mettersi in gioco!

Erica 7 giugno 2009 17:51  

ciao suami!
l'avevi detto che ti saresti trasferita e stavolta l'hai fatto davvero!
io sto così così..ci metto un po' a riprendermi dalle delusioni, sopratutto quando riguardano cose a cui tenevo e in cui credevo..
per il resto..certo con continuerò a seguirti, anzi ho già aggiunto il link tra i preferiti^^

comunque io penso che non sempre ne valga la pena. va bene mettere da parte l'orgoglio a volte, ma ci sono casi in cui tutta la buona volontà non basta..

un bacio

Suami 7 giugno 2009 19:38  

Ciao Erica, che bello risentirti! Grazie mille per avermi aggiunta, sai che mi fa molto piacere!!!Un bacione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP