mercoledì 9 settembre 2009

Giù le mani dalle donne

Accolgo con tutta la sensibilità possibile l'iniziativa delle 18 bloggers italiane che sostengono il messaggio del Ministro delle Pari Opportunità, in occasione della Conferenza internazionale sulla violenza contro le donne, che si terrà a Roma oggi e domani.

Ho voluto dare anch'io il mio piccolo contributo indossando qualcosa di bianco, perchè credo che una protesta silenzionsa come questa sia potentissima, soprattutto se diffusa come un virus su Internet. E quindi protesto contro tutti quegli uomini che credono che il linguaggio della violenza sia l'unico a loro disposizione, e usano l'istinto e la rabbia al posto della ragione e della parola. Involontariamente, e ora me ne pento, ho associato questi esseri orribili agli animali, quando, come suggerisce una mia amica, non dovrei chiamarli uomini, nè animali, nè bestie, ma semplicemente mostri.

Mentre scrivo la mente è affollata da pensieri confusi, difficili da ordinare quando tieni così a cuore un ideale. Provo tanta rancore perchè spesso una donna viene privata della sua dignità e trattata come un oggetto da buttare, perchè non è libera di girare per strada da sola dopo un certo orario, perchè viene costretta al silenzio, ai lividi, alla paura, alle pedinamenti, allo stalking. Uomini, amici, mariti, fidanzati, fratelli e a volte padri spesso si trasformano in mostri umiliandle donne per follia, rabbia o peggio ancora piacere. Non si può restare in silenzio e la paura non è la strada migliore. Forse questo post verrà ignorato, qualcuno ci riderà anche su, ma se solo una persona rifletterà dopo averlo letto, il mio intento sarà raggiunto e potrò esserne orgogliosa.

11 commenti:

tuzifashiontips 9 settembre 2009 15:00  

Ma ciao!
Grazie mille per aver aderito all'iniziativa!A risentirci sicuramente per la prossima!!
bacioni!

Francè 9 settembre 2009 15:49  

Una foto bella e di forte impatto per un messaggio che non bisognerebbe mai smettere di diffondere. Proprio ieri sentivo al Tg di quelle donne in Sudan condannate ad essere frustate perchè indossavano abiti non consoni... I PANTALONI!!!!
Troppo fuori dal mondo per sembrare vero, eppure...

Vito (grillociarlate),  9 settembre 2009 16:18  

Ciao, sai che sono molto sensibile sull'argomento,
perchè, la violenza sulle donne e quella sui bambini, è un crimino davvero orrendo, perchè è una forma di vigliaccheria, e di bestialità.
A marzo scorso, ho scritto un post sull'argomento, intitolato:
"Urla di un silenzio", se ti interessa
leggerlo, ti riporto sotto, l'indirizzo
del link:

http://grillociarlante.spaces.live.com/blog/cns!B60C6C3D43FA8606!6903.entry

se vuoi, puoi usare il testo.
Ti auguro una buona giornata, con amicizia, Vito

Anna Tursi 9 settembre 2009 18:11  

Ciao Tuzi, è stato un piacere aderire alla tua iniziativa! Ci sentiamo prestissimo! Bacio

Anna Tursi 9 settembre 2009 18:17  

@ Francè: ...eppure queste realtà sono molto vicine a noi, più di quanto crediamo e non è necessario arrivare fino in Sudan, te l'assicuro. Ogni anno molte donne sono vittime di violenza anche e soprattutto domestica e l'arma dei, lasciatemelo passare, bastardi che si hanno in casa, è proprio il silenzio e la paura. E' per questo che bisogna denunciare questi avvenimenti!

Anna Tursi 9 settembre 2009 18:19  

@ Vito: crimine è la parola esatta, un crimine orrendo!Ricordo il tuo bellissimo intervento...ho seguito tutti i tuoi scritti :) Un abbraccio Vito

Jack 9 settembre 2009 19:33  

Anna bellissimo post. La violenza sulle donne è un atto ignobile e da codardi. Molte volte la paura prende il sopravvento e molte non hanno il coraggio di denunciare i loro aguzzini. Ma questo problema, o crimine, come giustamente deve essere chiamato, non può più passare inosservato.
Complimenti anche per l'originalità della foto^^
Ciao

Anna Tursi 9 settembre 2009 19:49  

Grazie Jack per il tuo sostegno e per i complimenti alla mia foto. Magari questo argomento può essere uno spunto per i tuoi prossimi post...

L'armadio del delitto 11 settembre 2009 15:42  

Oooh grazie di avere fatto anche tu la foto! Ti aggiungo in link nel mio post subito!

Anonimo,  11 settembre 2009 23:29  

Sono pienamente d'accordo con te!!! Ottimo messaggio e di forte impatto!!
La violenza non è assolutamente tollerabile,e soprattutto và denunciata,senza paura,
immediatamente.Ed è anke molto importante fare capire alle donne che non sono sole!!
un bacio,
Perla

Anna 12 settembre 2009 18:05  

è stato un vero piacere fare la foto, sono contenta che ti sia piaciuta!

Perla hai perfettamente ragione, un bacio!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP