lunedì 4 gennaio 2010

Ray Caesar: amore a prima vista

Non considerando le ore di lezione durante il liceo classico, di arte me ne intendo davvero poco. Credo di potermi considerare un'esteta, un'amante del bello, dove per bello intendo disegni classici, colori, prospettive e sfumature, ma l'arte non è tra le mie priorità, non quando si considerano i quadri. Adoro girare per musei affollati e pieni di pitture, mi emoziono quando riconosco un dipinto studiato o noto, ma non credo nell'arte contemporanea o meglio nelle emozioni che trasmette, pur reputandola molto stimolante, perchè in grado di dare vita ad una serie di interpretazioni molto soggettive.



La mia smisurata passione per Ray Caesar nasce per caso qualche tempo fa, quando ancora non associavo quelle stampe così seducenti al nome dell'artista. Ho adoraro l'atmosfera insolita dei suoi quadri e la potenza degli sguardi delle sue piccole muse, che sembrano già poter raccontare un'intera vita scandalosa. Mutilate, più simili a moderni robot o nuovi mostri, conservano il loro fascino da novelle ammaliatrici e incantano l'osservatore con i loro pizzi, i vestiti color pastello dalle gonne ampie e la loro aria da furbette.




C'è qualcosa di strano nelle espressioni di queste donne-bambine, anche particolarmente inquietante, ma proprio perchè così insolito, alla fine non si può che apprezzare queste tele, i giochi di colore, le sottili allusioni.




Se avessi un pò di tempo farei un salto a Roma: dal 5 dicembre fino al 28 gennaio infatti,  le stampe digitali di Ray Caesar sono in esposizione a Mondo Bizzarro Gallery. Non potendo però muovermi da Barletta, mi accontento volentieri anche delle impressioni di chi ha visto la mostra o semplicemente di chi ha qualcosa da dire su questo artista.

SOGNI DI CRISTALLO
Ray Caesar Solo Show
Via Reggio Emilia 32 c/d
00198 Roma, Italy
tel/fax 06 44247451
email: info@mondobizzarro.net
(5 dicembre- 28 gennaio 2010)

9 commenti:

Annachiara 4 gennaio 2010 12:35  

Ma ciao cara!!!E buon anno a te...!!! :D Sei sempe un tesoro...Grazie davvero per i tuoi commenti...Io invece invidio il tuo blog...è davvero fatto benissimo...Brava brava!!! :D Un bacione

vito (grillociarlante),  4 gennaio 2010 18:20  

ma dai.... allora dillo, un'altra maratona... il cursone si è impuntato e non ne voleva sapere più di muoversi......
Io sicuramente per quanto riguardo la pittura, sono più per i dipinti classici, specialmente il Caravaggio.... anche se, non disdegno di vedere tele di qualsisiasi stile.
Ti auguro una buona serata, Vito

Erica 4 gennaio 2010 20:54  

Ciao Anna!
anch'io sono assolutamente ignorante sull'argomento..
alcune sono davvero affascinanti, ma altre..decisamente troppo inquietanti per i miei gusti :)
un bacio

Francè 5 gennaio 2010 01:07  

Sono meravigliosi...
Li ignoravo, ma sono...Meravigliosamente surreali!

Anna 7 gennaio 2010 08:57  

@ Annachiara: grazie mille, sono contenta che il mio blog ti piaccia!

@ Erica: Sì, dici bene, alcuni sono inquietanti, ed è proprio questa caratteristica che mi affascina :)

@ Francé: visto? li adoro!

giuls isn't 10 gennaio 2010 13:38  

mi piacciono e allo stesso tempo mi mettono un sacco di inquietudine questi dipiti.

Loving Chiaradeanna 10 gennaio 2010 13:53  

wow! io purtroppo non me ne intendo molto di arte ma questi dipinti sono meravigliosi! ;)

Anna 10 gennaio 2010 15:56  

@ giuls isn't: hai ragione, sono parecchio inquietanti

@ Chiaradeanna: anch'io non sono un'intenditrice di arte, ma questi dipinti mi hanno stregata :)

pilloledicinema 10 gennaio 2010 19:44  

Non riesco a spiegarmi perchè ma mi fanno pensare ad una specie di versione dark di Alice nel paese delle meraviglie. Vedremo se Tim Burton avrà preso qualche visione da questo artista. Non nego che alcuni siano affascinanti, ma per quanto mi riguarda sono troppo inquietanti. Alcune di queste immagini hanno una sensualità malata che mi turba. Se fossi a Roma andrei a vedere la mostra comunque.
Ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP