lunedì 1 febbraio 2010

Un pò di aggiornamenti prima di tuffarmi nello studio

Non c'è nulla da fare: questo blog non è più quello di una volta, del resto anche la mia vita non lo è e per quanto possa reputarmi fortunata perchè lo studio e il lavoro mi assorbono completamente, mi manca il tempo per prendermi cura di me e da dedicare alle mie passioni. Crescere significa anche questo e responsabilizzarsi, ancora non capisco se l'ho compreso a pieno, ma sono sicura di aver imboccato la strada giusta. E nell'attesa del primo esame (si spera che non sia l'ultimo) del semestre, mi ritrovo a scrivere per distrarmi dai manuali di psicologia della comunicazione, marketing e nuove tecnologie.

 

E a proposito di tecnologia, sono stata così presa dalle mie cose da non essermi resa conto di non aver nemmeno parlato dei miei regali di Natale. Quest'anno è stato più ricco e bello del solito e mi ha portato lui, regalo del mio ragazzo, che alla fine va sempre sul sicuro, perchè quando vado in fissa per qualcosa me lo si legge scritto in faccia. Il Nokia E71 è decisamente un buon compromesso tra gli ultimi modelli della casa e il più business Blackberry; è uscito già da parecchi mesi, ma è stato amore a prima vista. Tastiera qwerty, fotocamera ad ottima risoluzione e un pacchetto di programmi adatti al lavoro, lo rende multifunzionale e perfetto per me e poi anche l'occhio vuole la sua parte e questo è decisamente un gran bel modello.

 
Quanto al resto sto meditando altri acquisti on-line, visto che in giro non riesco a trovar nulla e ho poco tempo per far compere fuori città. Qualche giorno fa mi è arrivato l'ordine fatto da Asos con il pacco contenente questi occhiali da sole, la fascia, l'anello e altre cianfrusaglie, ma sto già meditando un altro ordine decisamente più consistente per anticipare la bella stagione. Must have dei prossimi mesi: tantissimi accessori e colori pastello, rosa cipria in primis.
 
Tra una pausa e l'altra poi mi sto concedendo qualche lettura: magazine vari a parte, rimasti sulla mia libreria per tanto, troppo tempo, a fare loro compagnia "La ragazza fantastma" e "Go green", ricevuto in omaggio dalla casa editrice dell'autore, di cui presto scriverò una recensione. E siccome a questo mio resoconto manca solo un pò di cinema, lo ammetto, mercoledì torno dopo dieci anni in sala per il sequel dell' Ultimo bacio, "Baciami ancora": non ho sentito commenti positivissimi sul film, ma non posso perdermelo, sono troppo curiosa. A proposito: chi ha visto "La prima cosa bella" e "Nine"? Mi piacerebbe parlarne con voi...

6 commenti:

Francesca 1 febbraio 2010 15:22  

aaaaahhhhhhhh... Anna, quel cellulare c'è l'ha anche mia sorella, il suo però è rosso, è stato amore a prima vista anche per lei, e devo dire che è assolutamente fantastico! l'ho ispezionato un po' e ha un sacco di funzionalità,addirittura arrivano gli aggiornamenti ogni tot. Mia sorella ne va così fiera, che trova sempre il modo di sfoggiarlo a chiunque, io infatti la prendo in giro per questo e mi diverto. Comunque vedrai, che questo periodo passerà, io giovedi ho un altro esame e siamo al terzo di questo semestre, ammetto che la stanchezza si fa sentire, però lo si fa perchè sappiamo che poi tutto questo ha una fine! bè, speriamo bene dai...
bacio

PS:Anche io spero di andare a vedere al più presto baciami ancora, è vero, le critiche non sono state molto positive, anche persone che conosco sono già andate a vederlo e mi hanno detto che è un Muccino diverso dall'ultimo bacio, è impegnato, angosciato, serioso, a tratti troppo... però penso anche che il giudizio su un film è soggettivo, è bene ascoltare, ma comunque è anche bene partire dalla propria curiosità per farsi un'idea personale, che spesso e volentieri non collima con quella degli altri!

Francesca

Iole 1 febbraio 2010 16:18  

Nine voglio andare a vederlo, alcune scene sono state girate a Positano vicino Ravello...il cel mi piace molto, io però l'ho abbandonato per il black berry.
Un bacione iole

Vito (grillociarlante),  1 febbraio 2010 16:26  

ma stai sempre a litigare con i libri?.......
scherzo naturalmente..... segui il tuo ritmo e
vedrai che arriverai al traguardo.
quando ti laurei, quest'anno? ma si dai, che
ce la fai......
Buon pomeriggio, con sincera amicizia, Vito

ps. bello il telefono sicuramente un ottimo regalo.

Giorgia 1 febbraio 2010 21:02  

"la prima cosa bella" è molto triste a mio parere ma molto interessante, numerosi spunti per riflessioni abbastanza profonde. Te lo consiglio!

Stefania 2 febbraio 2010 18:13  

Eccolo il regalo di Natale! Avevo intuito qualcosa visto che ormai aggiorni facebook con il cellulare...molto molto carino :D e anche gli accessori che hai preso...quell'anello è fantastico!
In quanto agli esami...mamma mia, periodo nero! Stanchezza al limite dell'impossibile però never back down Anna! E ce la faremo..
Un bacio..

Anna 8 febbraio 2010 12:21  

@ Giorgia: sì, l'ho visto e mi è piaciuto un sacco!

@ Stefania: sìsì, ogni tanto mi capita anche di aggiornare dal cel anche se sono connessa sul pc! Eheheh...sono in una situazione grave^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP