martedì 10 gennaio 2012

Insuperabile Meryl Streep: se il Diavolo veste Prada, la Lady di ferro indossa Ferragamo


Uscirà nelle sale il prossimo 27 gennaio “The Iron Lady”, il nuovo film diretto da Phyllida Lloyd, ma la prima mondiale si è già tenuta il 13 dicembre al Ziegfeld Theatre di New York. Una Meryl Streep raggiante e in splendida forma ha presentato così la sua ultima pellicola, un altro bellissimo ritratto di donna risoluta e forte, stavolta è il caso di dire, come il ferro.

Incentrato sulla vita di Margaret Thatcher, The Iron Lady racconta la storia dell’ex Primo Ministro britannico e leader del Partito Conservatore inglese dal 1975 al 1990. La sfera pubblica (quella del ministro della deregulation, della de-industrializzazione della Gran Bretagna, della guerra all’Argentina e della politica che ha trasformato il capitalismo in sistema della finanza) si intreccia così a quella privata, attraverso gli occhi di una donna ormai anziana e nostalgica.

Nella foto: scarpe e borsa Salvatore Ferragamo


Ci sono stati gli applausi e le critiche, le lodi e i disappunti, in ogni caso la regista, che nel 2008 aveva già diretto Meryl Streep nel musical Mamma Mia!, restituisce al pubblico una Margaret Thatcher più umana e simile ai suoi elettori, donna e moglie a tratti fragile, ma fin troppo attenta ai particolari (la sua inconfondibile pettinatura per esempio) e alla cura dell’immagine. Non è un caso infatti la scelta di utilizzare molti accessori, tra scarpe e borse, Salvatore Ferragamo. Il buon gusto e l’eleganza del celebre “calzolaio delle star” ancora una volta al servizio dell’impeccabile immagine mediatica di un’attrice dei nostri tempi, una collaborazione storicamente plausibile riproposta in accessori di scena pregiati, come la borsa in coccodrillo nera o le pump indossate in uno degli scatti tratti dal film.

E per finire c’è Meryl Streep. Bella, ineguagliabile e due volte premio Oscar, perfetta nel ruolo come sempre. Per lei solo lodi, commenti positivi e il garbo nell'aver interpretato una primo ministro più che credibile  in una performance del potere ammaliante. Non resta che aspettare fine mese quindi, per vedere con i propri occhi questo film tanto atteso.

4 commenti:

The diary of Sophie 10 gennaio 2012 22:36  

dev'essere un film interessante!!!

Anna 10 gennaio 2012 23:28  

Credo anch'io. Aspetto con impazienza l'uscita del film.

Miss_Liz 16 gennaio 2012 01:44  

Che donna Meryl!!!Non sapevo dell'uscita di questo film... grazie :)

Anna 16 gennaio 2012 09:43  

Figurati Miss Liz, sono contenta di averlo segnalato allora! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP